preload-image

Corso Addestratori ENCI

Una possibilità in più per fare il corso anche in caso di prolungamento di restrizioni Nazionali, Regionali o in caso di grande distanza dal nostro centro cinofilo diamo la possibilità, solo per i week end teorici, di poter seguire le lezioni anche online con la piattaforma Zoom: in tal caso basterà scaricare l’app Zoom e vi invieremo i codici per seguire le lezioni direttamente online.

Il corso di formazione è strutturato in 14 MODULI, TEORICI e PRATICI, per un totale di 208 ore (100 ore di teoria e 108 ore di pratica).

E’ richiesto un numero minimo di presenze per poter sostenere l’esame: uguale o superiore all’80% rispetto alle ore di lezione previste per la parte di teoria ed all’80% rispetto alle ore di lezione previste per la parte pratica (dove è previsto avere o il cane di proprietà o di terzi).

In caso di problematiche a livello sanitario sia a livello Nazionale che a livello Mondiale come ad esempio il COVOD-19 il corso non verrà sospeso ma sarà possibile proseguire per tutta la parte teorica in modalità remota online.

Al termine del corso il candidato dovrà sostenere un esame teorico-pratico, il cui superamento porterà alla sua iscrizione al “Registro Nazionale degli Addestratori riconosciuti ENCI sez.1 per cani da utilità, compagnia, Agility e sport”.

L’esame finale sarà articolato in due parti: una parte teorica ed una pratica, e sarà presenziato da tre docendi del corso e dal delegato ENCI, il quale valuterà insieme alla commissione, l’idoneità dell’allievo, e quindi la sua ammissione all’iscrizione al Registro Addestratori ENCI sez.1.

Le materie trattate riguarderanno, tra l’altro, l’origine del cane, l’evoluzione delle razze, la sua morfologia, l’etologia ed il comportamento animale, l’etogramma del cane e la psicologia canina, il benessere animale, l’igiene e la salute, aspetti e medicina veterinaria e comportamentale, l’educazione di base, metodiche di addestramento ed allenamento sia a livello sportivo dilettantistico che agonistico di varie discipline riconosciute dall’ENCI come Agility, Mondioring, Utilità e Difesa e Obedience.

Il corso è affidato a docenti di fama nazionale ed internazionale, nel settore cinofilo e veterinario, che affideranno agli allievi tutte le loro conoscenze e competenze affinchè questi possano affrontare al meglio questa nuova e complessa realtà.

Verrà trattata, quindi, la figura dell’Addestratore, dell’Istruttore, dell’Educatore e del Comportamentalista, l’utilizzo di sistemi di educazione basati sul rinforzo positivo e del controllo del cane (“Metodo Gentile”).

Elenco dei docenti presenti al nostro corso:

L’obiettivo che abbiamo scelto del nostro percorso informatio, grazie ad una curata scelta di argomenti e di docenti, sono i seguenti:

  1. educare i cani e prepararli al superamento delle verifiche zootecniche previste dalle differenti prove di lavoro in modo da esaltare le specifiche qualità naturali a seconda dell’impiego due della loro affidabilità;
  2. impartire insegnamenti aventi la finalità di favorire la convivenza tra uomo e cane, l’inserimento del cane nella vita sociale sviluppandone le capacità di apprendimento ed indirizzandole verso l’impiego specifico di ciascuna razza;
  3. migliorare la responsabilizzazione e la conoscenza verso l’animale in relazione ed affidabilità, equilibrio e docilità degli stessi.

Il Centro Cinofilo Dog Paradise dà anche l’opportunità agli allievi, oltre alle ore di pratica previste dal programma del corso, di partecipare alle attività che il centro stesso offre, in modo da poter vedere e confrontarsi con la realtà cinofila sul campo, potranno inoltre fare pratica col loro cane seguiti dagli istruttori del centro.

News del 23 luglio 2021 ENCI IN EVIDENZA

Con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto-legge riguardante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, per numerose attività si è reso obbligatorio il GREEN PASS, a partire dal 6 agosto, per tutti i cittadini che abbiano più di 12 anni.
Recependo il decreto-legge, ENCI informa che per lo svolgimento di manifestazioni (prove, esposizioni e raduni), assemblee, convegni, parte pratica dei corsi di addestramento è d’obbligo per tutte le persone coinvolte in qualsiasi veste (es. organizzatori, esperti giudici, conduttori, proprietari) essere in possesso del GREEN PASS.
Il GREEN PASS si riceve dopo almeno una dose di vaccino, con un tampone negativo nelle ultime 48 ore o se si è guariti dal Covid-19 nei sei mesi precedenti.

Si ringrazia tutti i cinofili per la collaborazione e per il senso di responsabilità.

Il Presidente Dino Muto

Il Direttore Generale Fabrizio Crivellari